“Cinema nelle Biblioteche”: proiezione gratuita de “La terra dei santi” (2015)

Giovedì 12 Maggio 2016 Castello Caetani

E’ programmato per Giovedì 12 Maggio prossimo alle ore 18.00 presso la Sala convegni del Castello Caetani di Fondi il prossimo appuntamento del progetto Cinema nelle Biblioteche”, promosso da Regione Lazio ed ANAC - Associazione Nazionale Autori Cinematografici con l’adesione del Sistema Bibliotecario Sud Pontino e del Comune di Fondi.

Sarà proposto ad ingresso gratuito il film “La terra dei santi” (2015) alla presenza del regista e sceneggiatore Fernando Muraca, che dialogherà con il pubblico al termine della proiezione.

Tratto dal romanzo “Il cielo a metà” di Monica Zapelli, già sceneggiatrice de “I cento passi”, il lungometraggio d’esordio di Muraca racconta di una giovane donna magistrato che ha deciso di lasciare il Nord di sua volontà per iniziare la carriera a Lamezia Terme, in Calabria. Qui decide di dichiarare guerra alla ‘ndrangheta togliendo la custodia cautelare dei figli alle mogli dei boss.

L’originalità del film risiede proprio nella scelta di raccontare una storia di criminalità organizzata con un’ottica femminile: in primo piano, infatti, non ci sono i boss, i padrini o la manovalanza criminale ma tre donne, interpretate da Valeria Solarino, Daniela Marra e Lorenza Indovina.

«Sono nato in Calabria – ha raccontato il regista in un’intervista – e l’azienda che, dopo infiniti sacrifici, mio padre aveva messo in piedi è stata distrutta dalla ‘ndrangheta. Da tempo avevo voglia di fare un film sul fenomeno criminale che impera nella mia terra, ma volevo evitare il classico film di denuncia che alla fine incontra il favore dei boss, i quali amano rispecchiarsi nelle storie dove violenza e male trionfano. La mia intenzione era quella di fare un film che offrisse un lumicino di speranza, che mostrasse come le persone possono cambiare e come debbano essere aiutate a compiere una scelta coraggiosa e difficile. Così ho pensato di raccontare la ‘ndrangheta e il contrasto a questo fenomeno dalla parte delle donne».

“La terra dei santi” è stato proiettato finora in 35 festival nazionali e internazionali ottenendo 16 riconoscimenti, tra cui il Premio della Critica a Tolosa, il Premio del Pubblico al “Neues Italienisches Kino” di Berlino e il Premio speciale della Giuria ad Annecy.

Quello di Giovedì 12 Maggio è l’ottavo appuntamento della rassegna, inaugurata il 10 Marzo scorso e proseguita per gli incontri successivi con proiezioni destinate agli studenti degli Istituti Superiori di Fondi. Il progetto “Cinema nelle Biblioteche” proseguirà il 9 Giugno e si concluderà con l’ultima proiezione il 6 Luglio, sempre ad ingresso gratuito.


www.fondicittasmart.it

#fondiCittaSmart

#laCittaAportataDiMano

#noApp